Seleziona una pagina
Velocità di un sito web: come misurarla?

Velocità di un sito web: come misurarla?

Velocità di un sito web: come misurarla?

La velocità di un sito web è importante. Questo non solo ci permette di essere più competitivi nel posizionamento delle ricerche ma permette di migliorare l’esperienza utente.

Statisticamente infatti un sito web più veloce favorisce la permanenza degli utenti. Questa statistica pesa molto di più nel settore mobile, dove i dispositivi sono meno prestanti rispetto ai computer e la connessione spesso vacilla. Se ti può interessare ecco un articolo interessante (in lingua inglese) di thinkwithgoogle.com.

Vorrei farti notare queste due semplici immagini prese dall’articolo in questione.

Risposte veloci…

La media del tempo di caricamento delle pagine web su mobile è di 15.3 secondi.

Ora interrompi per un momento la lettura di questo articolo.

Prendi in mano il telefono e apri il cronometro. Fallo partire e aspetta 15.3 secondi. Ora prova a pensare se invece di aver avviato il cronometro del tuo telefono tu avessi cliccato su un link di un sito web.

15 secondi sono un’eternità vero?

E pensa che è una media e che spesso entriamo su un sito web perché ci serve un’informazione al volo, non per leggere un articolo infinito.

…o perdi clienti!

Già, fino adesso ti ho parlato di utenti, ma prova a pensare ad un’azienda che vende online i propri prodotti o servizi.

Quanti clienti sta perdendo a causa di un sito web non ottimizzato?

Quanti sforzi hai fatto per creare una comunicazione vincente, ma stai comunque sprecando i tuoi soldi con un sito web lento che allontana gli utenti?

Come faccio a valutare il mio sito?

Esistono molti strumenti che il web ci mette a disposizione.

C’è il Page Speed di Google, uno strumento che oltre alla velocità valuta anche la qualità (tenica) del tuo sito. Ti permette di sapere dove stai perdendo punti in termini di ottimizzazione, sia su desktop che su mobile.

Poi c’è GT Metrix, lo strumento più completo.

Non solo racchiude la valutazione di Page Speed ma ti offre anche la valutazione di altri strumenti. Inoltre ti misura il tempo esatto del caricamento della tua pagina e quanti dati i tuoi utenti consumano ogni volta che la aprono. Se ti registri puoi anche salvare i risultati per tenere traccia dei miglioramenti o paragonarli con i tuoi concorrenti.

La velocità va contestualizzata!

Come in molti ambiti i dati vanno analizzati e contestualizzati.

Cosa vuol dire?

Vuol dire che in base al tuo sito web e alle tue esigenze il peso e la velocità delle pagine del tuo sito può variare e non ti devi spaventare se è eccessivo.

Pensa ad un fotografo che ha necessità di caricare un portfolio con fotografie di grandi dimensioni e di qualità, in modo che possano essere apprezzate del suo pubblico.

Pensa ad un blog che spesso offre in prima pagina molte anteprime dei propri articoli.

Pensa anche ad un sito web di un prodotto che deve far innamorare gli utenti con fotografie d’impatto ed effetti grafici unici. Hai presente Apple?

Ma ci sono sempre tecniche per migliorarsi e rimanere vicini a quella che è il “peso” medio di una pagina web, ovvero 3 MB.

E il tuo sito web quanto è veloce?

Ti ho fornito gli strumenti, ora dimmi i tuoi risultati.

Se ti va puoi anche scrivermi in privato per un consiglio su quanto è realmente ottimizzato il tuo sito web e se può migliorare. Ti prego soltanto di non scrivere nei commenti i link del tuo sito ma di usare questo modulo per contattarmi.

Argomenti principali

advertisement